Comunicazione

5 modi per migliorare la comunicazione del tuo centro fitness

5 modi per migliorare il tuo centro fitness
5 modi per migliorare il tuo centro fitness

Questo articolo è dedicato ai proprietari di palestre, centri fitness o personal trainer, che vogliono approfondire le tecniche di comunicazione per promuoversi in maniera più efficace.

Ognuno nel proprio business ha necessità di essere trovato, di poter vendere i proprio servizi e di aumentare la propria reputazione. Ci sono tanti strumenti per farlo, ed in questo artiolo voglio analizzare alcuni principi base di comunicazione visiva che possono aiutare chi gestisce un centro fitness o una palestra ad ottimizzare la propria presenza nel territorio. Molto utile sia a chi vuole migliorare la propria comunicazione e sia a chi sta iniziando un nuovo progetto e vuole commettere meno errori possibili.

Per migliorare la comunicazione del tuo centro fitness, palestra o personal brand, ho individuato 5 suggerimenti importanti:

 

  1. Conosci come le persone identificano il tuo settore

  2. Definisci la tua identità

  3. Componi il tuo messaggio con le informazioni corrette

  4. Collega il tuo messaggio alla grafica in modo coordinato

  5. Risparmia con soluzioni professionali già pronte

1. Conosci come le persone identificano il tuo settore

Tieni in mente l’immaginario comune del tuo target, cioè come la gente immagina il tuo mondo. E nonostante il tuo servizio abbia caratteristiche esclusive, non puoi allontanarti troppo. Questo è importante per dare coerenza e partecipazione al nostro messaggio.

Chiediti quindi se la tua comunicazione è in linea con il tuo target ed il tuo mondo, a partire dai singoli elementi grafici del tuo logo e dei tuoi colori. I fattori sono tanti e facendo riferimento al fitness, alla forma fisica ed allo sport in generale, l’immagine comune di queste attività come puoi immaginare è estremente dinamica, caratterizzata da immagini in movimento, da volti sorridenti che trasmettono benessere, da colori decisi che trasmettono forza.

Tutto questo significa che se ci leghiamo ad una soluzione (un colore, un’immagine, una frase) per puro gusto personale, potremmo rischiare di allontanarci dal nostro target.

Simulazione pubblicità palestra

 

 

2. Definisci la tua identità, il tuo stile

Questo è importante non solo per te, ma per i tuoi clienti che in te si identificano e che probabilmente ti sceglieranno per quelle determinate caratteristiche.
Hai una palestra elegante che punta ad offrire un’ambiente rilassato e controllato?
E’ importare associare una comunicazione ed un’immagine che rappresenti questi concetti.
Ecco alcuni esempi che potrebbero andare bene con stile minimale, pulito ed ordinato come probabilmente l’ambiente del tuo centro fitness:

Diversamente se invece per i tuoi clienti  tendi a creare un ambiente dinamico, stimolante, con musica alta di sottofondo, che sprigioni forza e movimento, il tuo locale ha colori vivaci, grafiche di questo tipo invece appaiono molto più appropriate:

notate come questi esempi siano coerenti nell’impostazione grafica all’immaginario collettivo che la gente ha del mondo fitness del punto precedente.

La comunicazione non è solo una questione di stile.

 

Dietro lo stile si nascondono tantissimi elementi legati alla percezione che vengono utilizzati per coinvolgere quel genere di persone in particolare.
Per cui, se punti a promuovere un corso di Yoga per anziani dentro il tuo centro fitness, probabilmente dovrai cercare di slegarti da immagini troppo forti, legate alla forza, ai muscoli, al dinamismo, perchè allontanerebbero le persone anziane potenzialmente interessate al servizio.

3. Componi il tuo messaggio con le informazioni giuste

Quando pensi a cosa scrivere utilizza una struttura piramidale mettendo al vertice le cose importanti in poche parole per poi aumentare i dettagli man mano che si va verso il basso. Tieni a mente che le informazioni che devono arrivare a destinazione devono rispondere a queste domande: Cosa, dove, quando?

Facciamo un esempio?

Nuovo Corso di Zumba
Presso la palestra comunale di Racale
il lunedi, mercoledì e venerdì dalle 20 alle 22.

Un allenamento completo che combina tutti gli elementi di fitness e cardio, condizionamento muscolare, equilibrio e flessibilità, con un’esplosione di energia e una dose massiva di entusiasmo che porti con te dopo ogni lezione.

Come puoi vedere, il messaggio è breve ed essenziale, ma passa precisamente tutte le informazioni che strategicamente possono attirare l’attenzione. Nella breve descrizione infatti sono citati i vantaggi della disciplina che potranno corrispondere agli obiettivi che un potenziale cliente vuole ottenere, e su cui quindi si indentifica subito.

Se riesci a trattenere l’impulsiva voglia di voler dire e descrivere troppe cose, il messaggio arriva prima, e lascia più spazio alla grafica, che in una comunicazione promozionale rappresenta decisamente il primo impatto, ovvero quello visivo.

Se hai più cose da dire e da promuovere crea più comunicazioni diverse piuttosto che una che dica tutto. Creare un flyer per ogni servizio o corso che offri, è sicuramente più efficace dal punto di vista estetico e comunicativo. Tutti gli altri servizi possono essere anche solo citati, senza alcun approfondimento.

5 €
Ricevi questi articoli via email

Iscrivendoti alla newsletter ricevi subito un bonus da 5 euro sul tuo primo acquisto e le altre offerte e novità nella casella email.

I tuoi dati non verrano ceduti a terzi e riceverai solo mail per lo scopo indicato e nel rispetto della nostraPrivacy Policy

4. Lega il tuo messaggio alla grafica nel modo migliore

cosa significa esattamente? significa che se ho scelto uno stile di comunicazione questo non riguarda solo l’aspetto grafico della tua locandina o bigliettino da visita. Riguarda fortemente anche il testo,il contenuto ed il modo in cui è scritto e visualizzato.
Significa fare attenzione alle parole scelte,il linguaggio utilizzato,ma anche il carattere (font) utilizzato,la sua dimensione,il suo colore,la sua posizione.

La composizione grafica è una combinazione complessa di scelte coerentied è proprio questo il motivo per il quale conoscere un software di grafica non è sufficiente per essere o diventare un grafico. Se non hai un grafico che ti può aiutare puoi provare ad utilizzare soluzioni pre-assemblate e più facili da usare che limitano gli errori e ti impostano una comunicazione già collaudata.

Per progettare una comunicazione efficace puoi rivolgerti ad un’agenzia o ad un professionista della tua zona,che potranno darti risultati sicuramente di livello. In alternativa se hai bisogno di risparmiare ti proponiamo una nuova soluzionie interessante:leggi il punto 5.

5. Risparmia con soluzioni professionali già pronte

Un professionista della grafica o un’agenzia possono costare anche molto perchè offrono un servizio di grande qualità dedicando al tuo progetto molto tempo.

Tuttavia non sempre possiamo permetterci un costo importante per ogni attività da promuovere e noi possiamo aiutarti in questo perchè i modelli presentati che hai visto,insieme ad altri presenti sul sitopossono diventare la tua prossima locandina promozionale,con il tuo logo,le tue immagini ed i tuoi colori. E non hai bisogno di improvvisarti grafico smanettando con complessi software di grafica. Scegliendo un nostro modello,saremo noi ad inserire i tuoi contenuti nella grafica scelta. Ed il costo resta basso perchè non paghi la creatività.

Inoltre,a meno che non te ne servano poche copie che puoi stampare efficacemente con la tua stampante a colori,prendi in considerazione la possibilità di scegliere le opzioni di stampa. Noi non siamo una tipografia,ma mandiamo in stampa on line il tuo ordine al posto tuo,liberandoti dalle necessità tecniche legate al mondotipografico e facendo tutto con un unico ordine.

Ed infine,se un modello che hai visto sul sito ti piace ma vorresti modificarlo o adattarlo,puoi ordinare la personalizzazione extra o chiedere un preventivo personalizzato partendo dalla scheda prodotto. Possiamo modificarla esattamente come la immagini.


Spero che questo articolo ti possa essere stato di aiuto,ci saranno altri articoli su questi temi e mi auguro che ti farà piacere seguirci. Solo se ne hai voglia,tagga o invia o condividi questo articolo con chi pensi possa avere un interesse diretto. Visto che siamo all’inizio,in questo modo ci aiuterai a crescere anche senza acquistare nulla. ?

Rispondi